I NOSTRI IMPEGNI

Impegni assunti dall'Assemblea Mondiale Emmaus
Settembre 1996 - UNESCO - Parigi

Solidali per la giustizia

Dal 9 al 12 settembre 1996, si è svolta la 8a Assemblea Mondiale di Emmaus Internazionale. Nella prestigiosa sala dell'Unesco, a Parigi, 450 delegati, rappresentanti dei 320 Gruppi Emmaus presenti in 42 paesi del mondo, hanno condiviso le proprie esperienze, necessariamente diverse tra loro, e verificato, reciprocamente, la propria azione per renderla sempre più efficace e sempre meglio rispondente alla particolare realtà del mondo di oggi, in cui, per la prima volta, noi tutti siamo la prima Umanità costretta a vivere nella più assoluta e globale mondializzazione, di ogni problema, di ogni programma, di ogni valore, di ogni conquista della scienza e della tecnica, di ogni dramma e sofferenza umana. 

Presentiamo ai nostri lettori ed a tutti i nostri Amici italiani, le conclusioni di questa importante assise mondiale del nostro Movimento.
Sono impegni, impegni di solidarietà che ci coinvolgono tutti, che ci invitano, ci interpellano a 'darci da fare', in tutti i luoghi e modi possibili, perché' l'Umanità del nuovo millennio ormai prossimo, possa vivere in un mondo giusto ed umano. 

'Noi, Comunità e Gruppi membri del Movimento Emmaus Internazionale, riuniti per la 8a Assemblea Mondiale a Parigi, Unesco, assumiamo i seguenti IMPEGNI SOLIDALI: 



SUL PIANO ETICO


SUL PIANO POLITICO

SUL PIANO ECONOMICO

SUL PIANO CULTURALE E EDUCATIVO



Per vivere e realizzare questi impegni solidali, l'Assemblea Generale riafferma che Emmaus Internazionale ha un ruolo motore nella dinamica, nella proposta e nel coordinamento dei progetti e delle azioni di solidarietà.