Ricordando Peppino Impastato. Iniziative ed eventi con la partecipazione di Emmaus Italia ed Emmaus Palermo

Ricordando Peppino Impastato. Iniziative ed eventi con la partecipazione di Emmaus Italia ed Emmaus Palermo

Il 9 maggio 1978 veniva ucciso dalla mafia Peppino Impastato, giovane giornalista e attivista che con grande coraggio e indipendenza si era opposto alla criminalità organizzata, pagando con la vita una scelta tanto radicale quanto generosa. Quest’anno ricorrono perciò i 40 anni dalla sua morte, che verrà ricordata con una serie di eventi importanti proprio nei luoghi della sua esistenza.

Tra questi, segnaliamo con piacere l’appuntamento di domenica 6 maggio. Alle ore 10, presso l’Aula Civica del comune di Cinisi, si terrà il convegno dal titolo I diritti negati: tra vecchie e nuove emergenze sociali, a cura di CMI e dell’Associazione Emmaus. I relatori che prenderanno parte all’iniziativa sono Franco Monnicchi (presidente di Emmaus Italia), Nicola Teresi (presidente di Emmaus Palermo), Nino Rocca (attivista per i Senza casa) e Ciro Corona (presidente di [R]esistenza).

Ma le iniziative in programma sono davvero tante e tutte interessanti. Lo scopo è quello di non dimenticare, di tenere viva e trasmettere la memoria di Peppino e dei tanti che, come lui, ogni giorno si battono contro lo strapotere della criminalità organizzata cercando di costruire, faticosamente ma caparbiamente, una società migliore, più giusta ed equa, solidale e accogliente.

Qui il programma completo degli appuntamenti